Carciofi al forno su un letto di Sale di Sicilia: la ricetta

Carciofi al forno su un letto di Sale di Sicilia

cacocciùla ‘nfurrazzati ‘ntò ‘u Sali ‘ra Sicilia

Carciofi al forno che il sale grosso insaporisce in cottura per esaltarne il sapore unico.

La ricetta, originale e facile da realizzare, ci è offerta dalla trattoria Da Salvatore di Petralia, nel cuore del Parco delle Madonie, proprio lì dove si trova una delle tre miniere del Sale di Sicilia, un luogo in cui il sapore nasce sopra e sotto la terra.

A Petralia si mangiano foglia dopo foglia, davanti al fuoco nelle sere fredde di inverno, staccando da ogni foglia il piccolo segreto sapore.

Un invito a conversare mentre ci si avvicina al cuore tenero che regala il massimo del sapore. E dopo, un po’ d’acqua che ne amplifica il gusto!

2

La Ricetta

timer piccolo

2 Ore e 30 Minuti

cucina

Facile

Ingredienti

1
pepper
icona carciofo

8 carciofi freschi grandi

aglio icona

8 spicchi d’aglio pelati

olio icona

olio di oliva extravergine

pepe icone

un pizzico di peperoncino in polvere

pepper

un pizzico di pepe

limone2

la buccia grattugiata di un limone non trattato

sale

Sale di Sicilia fino

un pizzico

er

Sale di Sicilia grosso

2 Kg

Procedimento

freccia

Preparare i carciofi

5

Eliminare il fondo del carciofo in modo da appiattirne la base su cui si poggerà.

E, se i carciofi sono della varietà con le spine, eliminare quelle più dure delle foglie più esterne tagliandone le punte.

Lavarli e poi schiacciarli sul tagliere dal lato delle foglie per aprirli un po’.

Allargare delicatamente le foglie.

freccia

Preparare la pirofila

carciofi crudi

Usare una pirofila rettangolare di Pyrex o di ceramica in cui i carciofi possano entrare comodi in due file di quattro.

Ricoprire il fondo della pirofila con un letto di Sale di Sicilia Grosso di almeno 3 cm di altezza.

freccia

Disporre i carciofi nella pirofila e condirli

Disporre i carciofi nella pirofila in due file e condire ciascun carciofo ponendo al suo interno lo spicchio di aglio, un pizzico di peperoncino, uno di pepe, uno della buccia di limone grattugiata ed uno di Sale di Sicilia Fino.

Completare con un filo d’olio.

IMG_0965 2
freccia

Infornare

2

Infornate i carciofi ad una temperatura di 180 °C per 1 ora e 30 minuti circa.

Aumentare la temperatura a 220 °C e cuocere ancora 30 minuti.

freccia

Ed ecco pronti i carciofi sul letto di Sale di Sicilia!

33
4

Non appena assaggerete, sentirete come il Sale di Sicilia ha arricchito i carciofi di una sapidità unica, durante la cottura, grazie ad i suoi cristalli non trattati, semplicemente puri e arrivati sino a noi da un mare incontaminato di milioni di anni fa.

Mangiateli con le mani, foglia a foglia, staccandole dalla punta e gustandone la base e via via che vi avvicinerete al cuore del carciofo… chiudete gli occhi per assaporare con intensità!

Sale di Sicilia il Sale di Natura, lo trovate nei migliori supermercati.

“Da Salvatore” a Petralia, uno dei ristoranti amici del Sale di Sicilia

La ricetta che vi abbiamo proposto è di Salvatore il patron della trattoria Da Salvatore, nel cuore antico del borgo di Petralia, un’angolo della Sicilia più vera.

Qui con la moglie e i due figli, Salvatore propone piatti dai sapori semplici e intensi preparati con la materia prima che offre un territorio ricco di profumi, sapori, aromi.

Una cucina semplice e naturale e per questo raffinata: equilibrio tra ingredienti di prima scelta per genuinità e sapore, ricette di tradizione riviste o reinventate e una sapiente arte della preparazione che viene da una tradizione che non si impara, si tramanda.

La frittata con le erbette e la ricotta fresca, in cui le uova si sentono freschissime, la ricotta sa di latte e le erbette di montagna.

O la caponata di melanzane con ingredienti freschi e sapientemente dosati, che riempie il palato di profumo d’estate e sapore di pietanze ormai perdute.

Un buon motivo per una visita a Petralia, un luogo dove anche la Pietra è sapida.

È la cucina del Sale di Sicilia: sincera, naturale e fatta con passione per esaltare di ogni ingrediente il suo sapore vero.

salvatore
22 dicembre 2016

Categorie

Cerca

Facebook Like

Twitter

Dove Produciamo