Iposal

IPOSAL

Meno Sodio, più Iodio. Naturalmente.

iposal sale italkali
salute

Poco sodio e più potassio, per tenere sotto controllo la pressione arteriosa e per ridurre la ritenzione idrica senza rinunciare al gusto e ai benefici dello iodio.

salt

Lo trovi in pratici SPARGITORI da portare a tavola, in gita e sempre con sè

salad

Provalo in cucina a crudo e in cottura e vedrai come è facile farne una sana abitudine!

Apporto di Sodio 12%
Apporto di Potassio 33%

IPOSAL: Caratteristiche

Iposal è una miscela di sali con un ridotto contenuto di sodio, un utile apporto di potassio, un equilibrato apporto di magnesio e arricchito con iodio.

Un prezioso sale dietetico dal sapore gradevole, sostitutivo del comune sale da cucina.

Poco sodio più potassio: il basso contenuto di sodio (12%) è sostituito dal potassio (33%) per tenere sotto controllo la pressione arteriosa e per ridurre la ritenzione idrica.

Una miscela a base di salgemma naturale dei giacimenti salini siciliani: cristalli puri, unici e irripetibili formatisi alcuni milioni di anni fa da un mare antico puro e incontaminato, grazie ad un lunghissimo processo di evaporazione naturale.

Iposal garantisce il giusto apporto di iodio pur diminuendo il sodio nella dieta.

Incontra in pieno la direttiva dell’Organizzazione Mondiale della Sanità “Poco sale ma iodato”.

Ogni grammo di Iposal apporta 30 microgrammi di iodio e quindi sono sufficienti 5 grammi di Iposal al giorno per garantire il fabbisogno quotidiano di iodio mantenendo ridotto l’apporto di sodio.

Iposal è un sale ideale nelle diete, utilizzato a crudo ed anche sui cibi già cotti o durante la cottura come sale da cucina.

Iposal è un sale ideale in cucina che permette di contenere l’apporto di sodio in modo semplice e quasi automatico senza dover rinunciare al sapore, grazie al contenuto in sodio inferiore del 70% rispetto al comune sale da tavola.

IPOSAL: Domande e Risposte

Iposal può essere utilizzato con tutti i cibi cucinati. Nel caso della pasta l’Iposal disciolto nell’acqua di cottura trasferirà nella pasta un contenuto di sodio del 65% inferiore rispetto al sale normale. Anche lo iodio presente in Iposal verrà trasferito in misura sufficiente alla pasta cotta. Sarebbe opportuno che anche i sughi di condimento siano Iposalati. E nel caso di trattamenti contro l’ipertensione è opportuno che i sughi siano esenti da ingredienti ad alto contenuto di sodio e di grasso come carne o insaccati.

Iposal è un prodotto ampiamente utilizzato senza alcuna controindicazione. E’ tuttavia sempre bene sentire il parere del proprio medico. Nel caso di alcune patologie a carico del rene o dell’apparato gastrointestinale, il sale iposodico potrebbe essere sconsigliato. Indispensabile il parere del medico nel caso di diete speciali dettate da problemi di ipertensione o di diete dimagranti.

Il sodio ha una funzione specifica nell’equilibrio idrico della cellula. Una presenza eccessiva di sodio nella dieta può facilitare fenomeni di ritenzione idrica. L’uso di Iposal può facilitare l’eliminazione di liquidi in eccesso nei tessuti grazie alla riduzione del sodio assunto e quindi al riequilibrio idrico a livello cellulare. L’integrazione dello iodio, che è utile sempre, favorisce il riequilibrio del metabolismo e quindi una migliore gestione delle calorie assunte. Tutte le diete dimagranti devono però essere seguite sotto il controllo di un medico cui si chiederà anche parere sull’uso di Iposal.

L’uso di Iposal in sostituzione del sale è raccomandato nel caso di problemi di ipertensione ma è utile anche a tutta la famiglia perché aiuta a ridurre l’assunzione di Sodio e integra la dieta con Iodio, nutriente indispensabile ad ogni età. Una specifica cautela bisognerà adottarla nel caso di bambini al di sotto dei sei anni o di individui con patologie a carico del rene o dell’apparato gastrointestinale. In tutti questi casi comunque anche il consumo di sale deve essere regolato e controllato anche con il parere di un medico.

Iposal può essere usato da tutti. Aiuta a ridurre l’assunzione quotidiana di sodio e questo è un bene perché le nostre diete ne sono normalmente troppo ricche. Anche il potassio ha un effetto benefico, soprattutto nel caso di tendenza all’ipertensione. Lo iodio è poi indispensabile per il corretto funzionamento della tiroide. In presenza di alcune patologie tuttavia – soprattutto a carico del rene o dell’apparato gastrointestinale. L’uso di un sale iposodico può essere sconsiglito. Per questo è bene sentire comunque sempre il parere del medico prima di seguire una dieta iposodica.

Vuoi sapere di più su iodio e iodio profilassi?

Visita la sezione Chiedi a Sale di Sicilia: FAQ su iodio e iodoprofilassi del nostro blog dove abbiamo risposto e raccolto tutte le domande che ci sono arrivate.

E se invece hai una domanda specifica sul tema iodio: scrivici sulla pagina Facebook Sale di Sicilia cliccando su #‎ChiediASalediSicilia: saremo felici di risponderti!