Più potassio e meno sodio per ridurre la pressione arteriosa

Più potassio e meno sodio per ridurre la pressione arteriosa

Un aumento di potassio nella dieta aiuta a diminuire la pressione sanguigna, come osservato in campioni di diverso sesso, età, razze ed anche livelli di ipertensione.

Cibi ricchi di potassio, per citarne solo alcuni, sono banane, avocado, patate e spinaci.

Se un adulto aumenta il potassio ingerito di circa 1.700 mg al giorno – l’equivalente di due e mezzo tazze di spinaci cotti – diminuisce la pressione sanguigna quasi come se si diminuisse il sodio della stessa quantità giornaliera. Lo dichiara la facoltà di Nutrizione Umana ed Epidemiologia dell’Università olandese di Wageningen  in uno studio pubblicato qui.

Iposal è proprio una miscela a base di sale naturale con un ridotto contenuto di sodio, un utile apporto di potassio, un equilibrato apporto di magnesio e arricchito con iodio: un prezioso sale dietetico dal sapore gradevole, sostitutivo del comune sale da cucina.

ipodef2

Iposal: gusto pieno, arricchito di potassio e povero di sodio

Poco sodio più potassio: il basso contenuto di sodio (12%) è sostituito dal potassio (33%) per tenere sotto controllo la pressione arteriosa e per ridurre la ritenzione idrica.

 

Iposal: cristalli purissimi da un mare limpido e incontaminato

Una miscela a base di sale naturale dei giacimenti salini siciliani: cristalli puri, unici e irripetibili formatisi alcuni milioni di anni fa da un mare antico puro e incontaminato, grazie ad un lunghissimo processo di evaporazione naturale.

 

Ideale nelle diete e in cucina

Iposal è un sale ideale nelle diete in quanto permette di ridurre la ritenzione idrica contenendo l’apporto di sodio in modo semplice e quasi automatico senza dover rinunciare al sapore.

Il contenuto in sodio di Iposal inferiore del 70% rispetto al comune sale da tavola.

Utilizzalo in cucina come un normale sale alimentare a crudo ed anche sui cibi già cotti e durante la cottura.

400

Ogni giorno poco sodio e tutto lo iodio di cui hai bisogno. Naturalmente.

Iposal garantisce il giusto apporto di iodio pur diminuendo il sodio nella dieta.

Incontra in pieno la direttiva dell’Organizzazione Mondiale della Sanità “Poco sale ma iodato”.

Ogni grammo di Iposal apporta 30 microgrammi di iodio e quindi sono sufficienti 5 grammi di Iposal al giorno per garantire il fabbisogno quotidiano di iodio mantenendo ridotto l’apporto di sodio.

 

Visita la pagina di Iposal e provalo anche tu: vedrai come è facile farne una sana abitudine!

12 maggio 2017

Categorie

Cerca

Facebook Like

Twitter

Dove Produciamo